Ricominciare da cinque parole

Parole: laboratorio – sguardo.

Qui narreremo quello che vedremo nell’accampamento che il Teatro dell’Argine inaugura lunedì 14 luglio – una vera e propria città dei desideri. Guarderemo e proveremo a restituire le storie che vivono dietro ciò che appare in scena. Prima tra tutte quella di questo teatro che da vent’anni intesse relazioni e dà materia ai sogni. Poi quelle dei gruppi che per lo spettacolo Le Parole e La Città hanno raccontato storie, hanno estratto dalla loro esperienza parole-chiave, divenute abbecedari, lemmi per la Città Futura.

Ci interrogheremo su alcune di queste voci, le più usate. E sulle altre, le “cinque parole per ricominciare” che hanno indicato artisti, operatori, cittadini. Ricominciare cosa? Una nuova città più umana?

Racconteremo per sbalzi e per approfondimenti, con video e foto, qui e su un blog (https://leparoleteatrali.wordpress.com), e poi su Facebook (Il teatro la città lo sguardo) e su twitter (@sguardocritico). Aspettiamo anche bigliettini, reazioni, suggerimenti (mail: leparoleteatrali@libero.it). Altre voci.

Già, ma chi è quel noi che qui parla? Chi siamo? Dieci appassionati, strenui frequentatori dell’Itc, guidati da un critico. In cerca della difficile arte dello spettatore.

E che il sole torni a splendere.

Marco Bifulco, Vittoria Colla, Elena De Bortoli, Giulia Mento, Fabio Parisini, Alessia Petracci, Diletta Rocca, Angela Sciavilla, Adriano Sponzilli, Laura Zavagno, Massimo Marino

Annunci